Ci prendiamo una piccola pausa dai dati e dai trend del mercato immobiliare estero, per parlare delle vacanze luxury, ovvero delle mete più gettonate per chi vuole scappare dalla città e concedersi un momento di puro relax.
Le persone che amano il luxury hanno già deciso dove trascorreranno le loro vacanze e, se alcune mete sono state confermate, ci sono alcune belle sorprese e delle interessanti new entry. I dati sono freschi di ricerca e arrivano nientemeno che da uno studio condotto da Condé Nast Johansens, prestigiosa collana di guide di hotel di alto livello.
Ma facciamo una piccola premessa, perché le vacanze luxury sono in questo caso decisamente fuori dai budget medi di chi si sposta in estate o in qualsiasi altro periodo dell’anno. La ricerca ha, infatti, calcolato che il turista medio spende 1875 euro per le vacanze, mentre queste mete vengono preferite da chi può permettersi il 400% di spesa in più…
Ecco che le mete più gettonate per chi desidera concedersi delle vere e proprie vacanze luxury guardano a New York, che si guadagna il primo posto nella classifica. La Grande Mela affascina tutti e con la sua ricca offerta di arte e cultura ed è diventata un punto di riferimento per chi vuole scoprire l’American Life Style dal suo cuore più fervente.
Fra le mete più gettonate ecco quindi Parigi e Firenze, due meravigliose città d’arte, Roma e Barcellona, quindi Praga con i suoi echi antichi e Sidney, che guadagna un’ottima posizione e si propone come una meta nuova e decisamente all’avanguardia per chi vuole scoprire l’Australia.

Vacanze Luxury: e i Caraibi, le spiagge assolate e i mari cristallini?

I paradisi marini non mancano e le spiagge cristalline si cercano quest’anno a Dubai. Un po’ ce lo aspettavamo, perché la capitale degli Emirati sta davvero conquistando tutti con il suo brio, con l’elevata offerta di accoglienza e con le tante occasioni di divertimento, sport e attrazioni acquatiche che sa riservare. La città merita di essere scoperta anche da chi ama l’arte e la cultura, perché ha saputo proporre un’offerta molto ampia e variegata in tal senso.
Le vacanze luxury si giocano nelle città d’arte nel 62% dei casi, al mare nel 45% e al primo posto dei desideri di chi viaggi c’è il romanticismo, seguito dalla possibilità di fare sport acquatici e di gustarsi l’esperienza di Spa e centri benessere.
Merita di essere sottolineata la ricerca eno gastronomica, che da sempre rende l’Italia una meta gettonata, ma che anche in paradisi esteri sta crescendo, perché gli stati hanno compreso che le vacanze luxury non possono ‘vivere di sola spiaggia’ ma devono saper offrire una varietà di servizi ricercati, legata alla buona tavola, alla cultura e all’arte.

 

Luxury&Tourism aiuta chi desidera investire all’estero con un servizio di consulenza personalizzata preciso e affidabile. Vi invitiamo a scoprirlo qui e a contattare lo staff vi mail, telefono o impiegando il form di contatti presente in questo sito.

Shares