0 Investire A Londra: La Scelta Degli UHNWI - L&T LuxuryandTourism

Investire a Londra è uno dei temi che ho affrontato spesso qui nel nostro blog, non solo perché la città è la nostra base operativa, ma perché Londra negli ultimi mesi ci ha dato di che parlare…

Stimiamo Londra e potrei tesserne gli elogi parlando dei flussi turistici che costituiscono sempre un interessante metro e misura per la valutazione e la bontà degli investimenti immobiliari all’estero.

Oppure potrei parlarti di come Londra ogni anno accolga studenti e cervelli in arrivo da tutto il mondo: persone a cui serve una casa e che spesso decidono di stabilirsi in città for ever.

No, oggi ti parlo di come investire a Londra partendo da uno studio.

Uno studio fatto da Knight Frank, società di consulenza immobiliare che opera nel panorama internazionale, dove si evidenzia che Londra è la città con il maggiore numero di milionari residenti, la city dove stanno di casa i paperoni del mondo intero.

Cosa significa questo studio e perché ci interessa?

Con una Brexit alle porte dagli esiti incerti questa ricerca ci interessa per un preciso motivo:

il fatto che chi può disporre di importanti somme decida di risedere a Londra (e sappiamo tutti che potrebbe farlo ovunque nel mondo) la dice lunga sull’importanza che questa città riveste a livello internazionale.

Certo, stiamo parlando della capitale internazionale della finanza, quindi di una meta che merita di essere considerata come LA destinazione per effettuare degli investimenti immobiliari all’estero

E ancor più oggi, alla data in cui sto scrivendo questo post, Londra merita attenzione immobiliare perché il cambio con la sterlina è alquanto basso e ciò rende per europei e altri investitori l’acquisto molto interessante

Ma c’è questo aspetto che oggi merita la tua attenzione, che ha più o meno a che fare con quelli che ti ho descritto finora a che va un pochino oltre.

Perché i Milionari Scelgono di Investire a Londra?

Spostare la propria residenza a Londra non significa solo eleggere una città strategica per molti motivi, su tutti il panorama finanziario, le connessioni economiche e tutti, ma proprio tutti i servizi che una metropoli così grande può offrire (senza dimenticare il life style europeo).

Investire a Londra nell’immobiliare e viverci significa segnare un baricentro.

Un baricentro che oggi è occupato da Londra, una città che si è posizionata al top per creazione e spostamento della ricchezza, nonché per valore degli immobili di lusso (e non).

In questo caso parliamo dei cosiddetti UHNWI, sigla che può sembrare un anagramma ma che in realtà è una locuzione impiegata soprattutto nel mondo della finanza.

UHNWI Sta per High Net Worth Individual , ovvero i soggetti con un alto patrimonio netto, in parole pratiche i ‘ricchissimi‘ di oggi.

Ora, al di là di scelte familiari, esotiche o di concetto, sappiamo bene che chi muove il denaro cerca di stare dove le cose ‘accadonoe lo studio redatto da Knight Frank lo conferma appieno.

Brexit o non Brexit Londra è la città scelta dalle persone che non solo possiedono patrimoni da capogiro, ma che questi patrimoni li fanno girare, a livello internazionale.

investire a londra case

Ecco che investire a Londra, oggi, nel settore immobiliare ha una doppia valenza.

Da un lato vi è la possibilità di operare in una città ‘simbolo‘ della ricchezza e della movimentazione dei capitali.

Dall’altra Londra ha dimostrato di saper tenere anche in periodi storici di incertezza e questo è un ottimo segnale per chi investe in immobili all’estero.

Molte volte ho parlato delle caratteristiche che un buon investimento immobiliare deve possedere o che perlomeno tu, investitore, devi ricercare per essere sicuro di poter fare un buon affare.

Fra le molte c’è la stabilità economica e politica di uno stato, qualunque esso sia.

Per questo sconsigliamo spesso di operare in paesi che non hanno un panorama stabile governativo o socio politico mentre appoggiamo investimenti fatti in luoghi dalla stabilità riconosciuta.

Ecco, Londra sta vivendo un periodo molto speciale con la sua Brexit, ma questo evento di portata internazionale non ha minimamente scosso il suo pregio dal punto di vista immobiliare, anzi.

E questo, analizzando a fondo la situazione, si rivela essere una forma di resistenza, o meglio di resilienza che la città ha saputo mettere in campo.

Le ragioni sono molteplici e guardano al passato storico, alla stabilità economica, alla potenza monetaria e politica, nonché a molti altri fattori.

Ma ciò che è interessante notare è che Londra è oggi la meta di residenza scelta da chi, in altre situazioni e in altri paesi, avrebbe già fatto le valigie con largo anticipo.

A tal proposito le parole di Liam Bailey, la persona a capo della ricerca globale di Knight Frank, sono alquanto interessanti.

Bailey ha affermato che i suoi clienti gli chiedono di prevedere cosa potrebbe accadere in termini di creazione e spostamento di ricchezza, nonché valore degli immobili di lusso nel corso dell’anno.

La sua ricerca ha quindi confermato che, nonostante i rischi della Brexit, non solo i soggetti ad alto patrimonio netto aumenteranno di un quinto nei prossimi 5 anni, ma hanno scelto di vivere e risiedere a Londra.

Se sei curioso di sapere quali sono le altre città elette dalle persone con reddito esagerato (non è mia la definizione ma della stampa di settore), la City Wealth Index ha posizionato New York al secondo posto e Hong Kong al terzo posto. A seguire mete come Singapore, Los Angeles, Chicago, Shanghai, Sidney, Tokyo e Toronto che chiude la top ten delle città elette dai milionari che vivono nel pianeta terra.

investimenti immobiliari a Londra

E Se Volessi Anch’io Investire a Londra?

Investire a Londra è un’operazione che richiede un’ottima conoscenza della città e anche una frizzante consapevolezza del tasso di cambio.

Ti parlo di conoscenza della città perché sai che stiamo parlando di una vera e propria metropoli, che ha certamente segnato quali sono i confini dei quartieri ‘buoni‘ ma che è in costante evoluzione.

Ecco che per investire a Londra in ambito immobiliare è importante che tu ti affidi a una consulenza che vive e conosce per bene la città.

La nostra società ha sede a Londra e la nostra conoscenza è profonda, quindi ti invito a chiederci informazioni cliccando su questo link.

E ancora, la frizzante consapevolezza del cambio si lega a ciò di cui ti parlo nel video, ovvero ora è un buon momento per investire a Londra, perché il cambio è favorevole agli italiani (ed europei) in quanto è basso.

Questo, tradotto nella pratica, significa che puoi acquistare casa a Londra spendendo meno o che puoi puntare su immobili di maggior pregio, contando su un costo più favorevole.

Qualsiasi sia la tua scelta o la tua aspettativa noi ti aspettiamo per aiutarti e offrirti un servizio di consulenza immobiliare altamente professionale, disegnato su ciò che realmente desideri ottenere dal tuo investimento immobiliare all’estero.