0 I 4 Pilastri Dell'Investimento Immobiliare Estero - L&T LuxuryandTourism

Le chiavi di un buon investimento immobiliare estero sono universali e valide per tutti, a prescindere dal grado di esperienza che puoi avere maturato in questo settore.

E lo dico anche a me stesso, credimi.

Perché è vero che l’investimento immobiliare all’estero può ricompensarti con grandi soddisfazioni, dove le più conosciute sono la diversificazione del portafoglio di investimenti, la possibilità di vivere in paesi da sogno e di fruttarti interessanti ritorni economici.

Ma è altrettanto vero che l’investimento immobiliare estero non è qualcosa di automatico e che puoi approcciare da solo, anzi, perché chiede costante aggiornamento e conoscenza di quelli che sono i paesi meta dell’investimento.

L’investimento immobiliare estero ha molti tratti in comune con la classica compravendita come la intendi in italia, ma in più coinvolge degli aspetti specifici come la tassazione, le leggi locali e la barriera linguistica e culturale che può alzarsi fra te e lo stato dove hai deciso di investire.

Ecco perché il buon investimento deve essere guidato.

Guidato da chi sa abbattere preventivamente sia la barriera linguistica se presente, ma anche darti tutte le informazioni finanziarie ed economiche che ti servono per mettere sulla bilancia ogni singolo aspetto dell’investimento.

E aiutarti a pesarne la convenienza nel suo insieme.

Non importa quale è il tuo stato di residenza, prima di investire all’estero nel settore immobiliare devi considerare alcuni fattori cruciali per prendere il polso dei mercati stranieri e assicurarti che il tuo investimento possa essere sicuro e fruttuoso.

Ecco perché ho intitolato l’articolo di oggi i 4 pilastri dell’investimento immobiliare all’estero, perché senza questi presupposti l’operazione difficilmente può essere sostenuta nel suo complesso.

È un po’ come una casa, che può essere splendida, ben rifinita e ben arredata…ma se manca delle fondamenta…beh, io non ci andrei affatto a vivere e immagino neanche tu. 🙂

4 Pilastri Da Considerare Per Il Tuo Investimento Immobiliare Estero

Primo Pilastro Del Tuo Investimento Immobiliare Estero

Conoscere le leggi locali in merito agli investimenti immobiliari.

Assicurati che puoi comprare e vendere con semplicità nel paese meta, perché non devi mai acquistare qualcosa di cui non puoi essere proprietario.

leggi investimento immobiliare estero

E per proprietario intendo che essere libero di lavorare con il tuo immobile, per poter trarre il migliore beneficio economico (e perché no personale) da eventuali decisioni di vendita, messa in locazione o riacquisto.

Ricorda quindi che alcuni stati possono avere delle politiche restrittive in merito all’acquisto di beni immobili da parte dei cittadini stranieri, con lo scopo di favorire l’acquisizione da parte dei residenti.

È questo il caso, come ha affermato il vice presidente dell’International Realty Affiliates LLC di Sotheby Michal Valdes di paesi come il Bahrain, il Kuwait e l’Oman.

Anche la Svizzera prevede alcuni limiti in tal senso.

Ricorda, a tal proposito, che le leggi possono variare anche di regione in regione e un esempio interessante è la Svizzera, dove alcuni cantoni permettono l’acquisto mentre altri no, e siamo nello stesso, minuscolo stato del pianeta terra.

Al contempo, altre nazioni possono permettere l’acquisto di beni immobili ai non residenti ma imporre strette sulla locazione, quindi sulla messa in affitto degli immobili.

Tradotto nella pratica questo significa una restrizione della tua libertà di poter lavorare ciò che hai appena acquistato. E non è una buona prospettiva.

Qualche esempio? Le Bermuda dove gli stranieri che acquistano immobili vengono addirittura chiamati ”no belongers‘ che può suonare in italiano un po’ come ‘non appartenenti‘.

Perché il mercato degli immobili in quest’isola si divide nelle case che possono essere acquistate dai residenti e altre aperte agli investimenti immobiliari esteri.

I cittadini stranieri non possono inoltre acquistare terreni di una determinata tipologia, probabilmente quelli che in Italia chiameremmo ‘edificabili’ e devono pagare salate tasse di approvazione per i loro acquisti immobiliari al governo delle Bermuda.

Mmmmm, molti limiti da tenere in considerazione, un po’ troppi a mio avviso.

Il Secondo Pilatro Dell’Investimento Immobiliare Estero

La Stabilità Del Governo

So di avertene parlato molto spesso, ma non ho dubbi nell’affermare che la stabilità di un governo, meglio se accompagnata da prospettive di crescita del paese è una condizione imprescindibile di successo per l’investimento immobiliare estero.

cosa sapere prima di investire all'estero

L’Europa occidentale, il Canada e il Giappone sono ad esempio degli stati considerati universalmente positivi per l’investimento estero perché hanno dimostrato, e stanno tuttora dimostrando, di possedere una forte stabilità politica e norme che assicurano il pieno esercizio della proprietà privata.

La domanda sorge quindi spontanea, ovvero come puoi stabilire se un governo è stabile e ha un andamento positivo di crescita?

Uno strumento interessante è la sezione online dello U.S. Departement of State degli Stati Uniti.

Si tratta di una banca data che tutti possono consultare on line e che offre dati in merito a molte regioni, raccolti attraverso le ricerche delle ambasciate e dei consolati.

E attenzione, a questi dati ti consiglio di associare anche la storia più recente del paese.

Il suggerimento, anche questa volta universale, è di concentrarsi su paesi stabili, che abbiano una storia ‘serena‘ dal punto di vista politico e dei diritti di proprietà.

Terzo Pilatro del Buon Investimento estero

Le tasse (nel tuo paese e nello stato meta)

Tasto dolente, le tasse sono un fattore che devi considerare con accortezza quando ti avvicini all’investimento immobiliare estero.

tassazione investimenti immobiliari all'estero

E questo vale sia per il tuo paese di origine che per quello in cui l’investimento viene realizzato.

Credimi, questo è uno dei pilastri che chiedono più informazione specifica quindi non mento se ti dico che è fondamentale chiedere informazioni agli esperti di investimento (in particolare a professionisti che si occupano di finanza, tassazione e gestione del denaro) per valutare la completa convenienza della tua operazione.

Il Quarto Pilastro Degli Investimenti Immobiliari Esteri

La Stabilità Economica del Paese Meta

Le previsioni economiche sono fatte apposta per rassicurare chi investe sulla bontà dell’operazione sul lungo termine.

Mi riconduco quindi alla stabilità governativa e alla capacità di crescere di un certo paese, in altre parole alle sue potenzialità mixate con la stabilità e con le previsioni a medio lungo termine degli economisti.

informazioni investimento immobiliare estero

Un esempio attuale?

L’Inghilterra è un paese da sempre amato dagli investitori, perché garantisce ha governi più che stabili, una chiarissima definizione della proprietà privata e accidenti… dovrebbe proprio succedere qualcosa di straordinario perché questa nazione perdesse i suoi requisiti.

In più l’Inghilterra cresce, è in continuo sviluppo e con lei la richiesta di immobili in affitto, nonché di soluzioni alternative quanto valide dal punto di vista dell’investimento immobiliare estero come le Rsa di cui ti ho parlato in questo articolo.

E a tal proposito concludo dicendoti che c’è un aspetto che devi considerare quando ti approcci all’investimento immobiliare estero: la competizione.

Ricorda che in tutto il mondo esistono investitori che puntano al mattone in stati diversi da quelli di origine, soprattutto le economie emergenti con in testa la Cina.

Se sai leggere l’inglese ti consiglio quindi di informarti (oltre che qui nel nostro blog) nella stampa estera, di capire come si stanno muovendo gli investitori stranieri e perché mettono in campo certe scelte piuttosto che altre.

Potrai confrontare il tuo bagaglio di informazioni con le nostre, potremo confrontarci e quindi capire quale è la soluzione di investimento immobiliare all’estero che non solo fa al caso tuo nello specifico, ma sa rispettare i pilatri che ti ho descritto in questo post.

Ti aspetto nei commenti qui sotto e ricorda che siamo a tua disposizione per informazioni e per offrirti il nostro servizio di consulenza professionale sugli immobili all’estero. Contattaci con fiducia a questo link.