0 Dove Investire All'Estero: I Trend Di Londra | Luxury And Tourism

Il dove investire all’estero non si lega solo alla scelta di località strategiche dal punto di vista turistico, anzi.

Nel caso di città europee e non, le priorità e i gusti di chi andrà ad abitare gli immobili incidono molto sulla posizione e sulle caratteristiche delle case e, di conseguenza, sui tratti che l’immobile protagonista dell’investimento all’estero deve possedere.

Ecco perché a Londra, città che come poche altre ha visto espandersi la richiesta delle persone che cercano casa negli ultimi anni, è importante considerare quali sono le caratteristiche ricercate dalle persone, soprattutto dai giovani inglesi che le vogliono affittare.

Cosa Cercano I Giovani Inglesi ( E Non Solo) Da Una Casa A Londra

Quando devono affittare un immobile a Londra i giovani guardano al numero dei letti disponibili, alla prossimità al posto di lavoro e alla vicinanza con i centri di studio e di cultura.

Queste sono le loro priorità e chi sta valutando un investimento immobiliare a Londra è invitato a considerarle tanto quanto loro.

Perché? Ti starai chiedendo…

Perché quello che i nuovi inquilini cercano è ciò che decreta il successo dell’investimento immobiliare, in questo caso a Londra, città che dimostra che il dove investire all’estero è una questione decisamente molto delicata e da considerare con attenzione.

I dati arrivano da una ricerca effettuata dal portale online GoCompare che si è concentrata proprio su ciò che i giovani inglesi “chiedono” ad una casa da affittare. I numeri sono alquanto interessanti perché rivelano che per il 40% degli intervistati (parliamo di ragazzi di età compresa fra i 18 e i 24 anni) la priorità va al numero delle camere da letto, che deve essere coerente con uno stile di vita comodo e confortevole.

Questo non significa che i giovani ricercano immobili con tre o quattro camere, ma che la stanza per sé, soprattutto se la casa viene affittata assieme ad altri inquilini è una delle voci in cima alla lista delle caratteristiche che deve possedere l’immobile.

Ecco che, di riflesso, per chi investe a Londra nel settore immobiliare una casa con più stanze risulta sicuramente più appetibile e sicuramente più affittabile, e può garantire una rendita maggiore rispetto ad una casa parca di stanze e posti letto.

investire a Londra

I ragazzi hanno quindi dichiarato che è importante vivere vicino al posto dove studiano o lavorano. Ora, in una metropoli come Londra questa caratteristica è ovviamente variabile, ma non esula dal fatto che l’immobile deve essere comodo ai servizi di trasporto.

In altre parole, meglio il centro ovviamente, ma trattandosi di una zona spesso proibitiva dal punto di vista economico, la scelta cade su aree strategiche, perfettamente servite dal trasporto pubblico, su tutti dalla metropolitana.

Ecco quindi un’altra caratteristica che deve essere considerata quando ci chiediamo dove investire all’estero, nel dettaglio dove investire a Londra dal punto di vista prettamente strategico.

Dove Investire All’estero:Targetizzare I Futuri Inquilini Per Un Investimento Immobiliare Vincente

Targetizzare i futuri inquilini dell’immobile che intendiamo acquistare per mettere a rendita è di vitale importanza e questa ricerca, così come tutti gli studi che interessano i trend e i gusti delle persone non possono che essere di aiuto per concludere un investimento vincente all’estero.

Apro una parentesi e da Londra mi sposto per un attimo a Milano. Milano è città mutevole ma simile per molti versi a Londra, perché con i suoi quartieri dimostra dislivelli di prezzo alquanto importanti negli immobili. Ma una cosa è certa: chi cerca casa a Milano per studiare o lavorare la cerca con un buon numero di stanze, ma soprattutto comoda ai servizi e vicinissima ai trasporti.

Se così non fosse il tempo si dilaterebbe troppo, servirebbero troppe ore solo per recarsi al luogo di studio e lavoro e i millenials, così come i non millenials, sono oramai stanchi e per nulla predisposti a perdere del tempo, che possono dedicare a ben altro, in trasporti e spostamenti.

Ergo, in città e metropoli queste le regole sono abbastanza universali e meritano di essere considerate con attenzione quando stiamo valutando un immobile da mettere a rendita: la casa deve essere strategicamente vicina ai mezzi di trasporto.

Ma torniamo alla realtà londinese e a cosa dicono i giovani inquilini in merito ai loro gusti in fatto di immobili. Dicevamo che il 40% degli intervistati guarda al numero dei posti letto disponibili. Nello specifico i ragazzi danno la priorità a immobili con almeno due camere da letto oppure ad appartamenti con studio integrato.

investire immobili Londra

Ecco quindi arrivare la location, ovvero la posizione che per il 48% degli intervistati è di fondamentale importanza. Vivere abbastanza vicini al posto di studio o di lavoro è considerata una priorità, mentre per il 25% è addirittura fondamentale.

Interessante è notare che il 30% degli intervistati cerca un appartamento non arredato e questo può spiegarsi perché oggigiorno chiunque può arredare con poco un immobile, ma anche con la necessità suddividere gli spazi a piacere creando un’abitabilità più fluida, magari inserendo uno studio dove c’era un soggiorno e giocando con gli spazi a seconda delle esigenze e delle necessità.

Ma I Giovani Inglesi Vogliono Comprare Casa?

Chi lo sa… O meglio, il 40% dei ragazzi intervistati ha rivelato che non sa ancora se vuole acquistare una casa nel futuro. E i dati sono confermati da un’altra ricerca pubblicata all’inizi dell’anno dove i millenials quindi i nati dopo al 1980 hanno dichiarato per 1/3 di non avere nessuna intenzione di acquistare casa in Inghilterra ma di voler vivere per sempre in affitto.

Ancora una volta questi dati meritano di essere considerati con attenzione. Sappiamo che i millenials non puntano ad acquistare casa, e le ragioni sono molte anche se non ancora fissate nero su bianco in modo preciso dagli esperti.

investimenti immobiliari a Londra

A mio avviso i ragazzi non intendono acquistare casa a Londra perché lo stile di vita è molto più fluido rispetto al passato, perché sanno che possono trovare immobili da affittare e perché la volontà di fare esperienze all’estero è forte, molto forte e li spinge ad investire in viaggi e studi di specializzazione all’estero piuttosto che sull’acquisto di un’eventuale prima casa.

Una cosa è certa: questi dati avvallano la crescita della richiesta di affitti a Londra e di conseguenza la bontà di un investimento immobiliare estero in città.

Certo, l’ho ripetuto spesso e lo ribadisco anche ora: il dove investire all’estero deve legarsi prima di tutto ad una richiesta, che deve essere forte e visibile. Se nella Repubblica Dominicana la richiesta forte e visibile è legata al mare blu e alle spiaggia da sogno, a Londra è legata alla necessità sempre più tangibile di case da affittare e, dopo questi dati, ad un trend che porta i giovani ad affittare piuttosto che ad acquistare, almeno nel breve termine.

L’analisi del mercato ci porta a fare delle riflessioni che sottolineano la bontà di Londra come città che ha fame di immobili da affittare, come rivela una prestigiosa ricerca fatta dal  Royal Institute of Chartered Surveyors. L’aumento degli affitti è stato stimato del +2% e dimostra un trend in costante ascesa.

Le persone cercano casa da affittare, (non solo i millenials) e questo è, storicamente, uno dei periodi più favorevoli per acquistare casa in città. Le ragioni si legano alla diminuzione dei prezzi, allettante per chi vuole investire all’estero, e a questioni di carattere pratico che ti invito ad approfondire contattandoci cliccando su questo link.

Perché certo, analizzare i dati più recenti è di fondamentale importanza per capire dove investire all’estero e come farlo, ma con una consulenza face to face tutto acquista un valore diverso e le sfumature dell’investimento immobiliare acquistano tratti ben definiti, che nel caso di Londra possono delineare una scelta di investimento che ha tutte le carte in regola per essere vincente.

Shares